Il vero Standard di Valeria Rossi per TIPRESENTOILCANE

ASPETTO GENERALE:  sì, è vero,  i miei “veri standard” sono umoristici e per nulla seri. Sì, è vero, quando cito le frasi dagli standard (quelli reali) lo faccio solo per prenderli un po’ in giro. Però, stavolta, fatemi iniziare con una cosa serissima.
L’aspetto generale del Cavalier è “attivo, grazioso e ben proporzionato, con espressione gentile. Il peso  va da 5,4 a  8 kg: si desidera un piccolo cane ben proporzionato fra questi due pesi”.
E  mo’ ve lo dico con la tipica calma serafica del cinofilo: quelli da due chili e mezzo NON sono Cavalierrrrrr!!!  Quelli da diciotto chili nemmenoooooooooooo!!!!
E porcapupazza, smettetela di comprarli (e pagarli) come se lo fossero!

NON esistono i Cavalier nani, toy, baby, teacup, bonsai, Polistil.
NON esistono i Cavalier giganti.
Esiste il Cavalier King Charles Spaniel (uno, unico, in una sola taglia) ed esiste il King Charles Spaniel, che è un’altra razza risultata dall’incrocio col carlino.
E BASTA!
Vi prego, vi supplico, vi imploro: non fatevi più fregare da chi vi propone razze di fantasia. Che il mondo è già fin troppo pieno di ciofeche clamorosamente fuori standard, che magari costano un po’ meno (poco meno) solo perché sono, appunto, delle ciofeche: ma se fossero solo brutte, cavoli vostri. Il fatto è che sono spesso malate e talora perfino mordaci, proprio nell’unica razza al mondo che la mordacità non dovrebbe neppure sapere dove sta di casa.

Continua a leggere

About Giulia

Ho conosciuto il Cavalier King Charles Spaniel quando avevo 10 anni e da allora la mia passione per questi cani è cresciuta esponenzialmente. Frequento l'ambiente cinofilo da quando ero adolescente. Mi sono laureata in scienze delle produzioni animali, alimentando la mia passione per il mondo dell'allevamento canino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *