“Cavalier King, ma senza pedigree” : ma lo sai che è illegale?

Per scoprire cosa è il pedigree clikka qui

“Cavalier King, ma senza pedigree” : ma lo sai che è illegale?

Pedigree enci cani

Scritto da Giulia Bigozzi

Una delle maggiori carenze che causano la vendita illecita di cuccioli è quella legata al poco controllo di coloro che spacciano per di razza, cuccioli che in realtà non lo sono.  Come faccio a dire che un cucciolo che è proprio uguale al Cavalier delle foto che trovo su internet non è tale? E’ semplice: può avere microchip, libretto sanitario, certificato di buona salute…ma un cucciolo senza pedigree è un meticcio e quindi il suo valore commerciale (ed è inutile dire ‘ma il mio è un atto di amore’, i cani di razza si pagano!) è diverso rispetto a quello di un cavalier selezionato e ovviamente dotato di certificato di identità (pedigree, appunto).

Anche il sito dell’ENCI avverte : secondo il Decreto Legislativo n. 529 del 30 dicembre 1992 non è possibile vendere cani ‘di razza’ se sprovvisti di pedigree.

E’ possibile vendere cani senza pedigree? Certo che sì, ma non devono essere spacciati per quello che non sono: non sono cani di razza in quanto sprovvisti del certificato ufficiale.

Quindi attenzione a tutti coloro che vi propongono, spesso comunque a prezzi elevati, dolci cuccioli senza pedigree oppure provano a farvi lo sconto se decidete di non prendere il pedigree: rivolgetevi sempre a chi fa dello studio dei pedigree il proprio punto di forza.

Related Post

3 commenti

  1. Pingback:Pedigree - CavalierKingItalia

  2. Pingback:Cavalier King Italia| Il pedigree

  3. Pingback:Cavalier King Italia| Il pedigree: cosa è e perché è importante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ti chiedo di non utilizzare o rielaborare il materiale pubblicato in questa sede senza consenso. "tutte le opere dell’ingegno di carattere creativo che appartengono alle scienze, alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all’architettura, al teatro e alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o l’espressione”.

    «Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»