Standard del Cavalier King Charles Spaniel

Risultati immagini per cavalier king standard foto dal web

Dal CLUB CANI DA COMPAGNIA

 

FCI Standard n° 136/06.04.1998 – Data di pubblicazione dello Standard vigente: 24.06.1987

ORIGINE: Gran Bretagna – UTILIZZO: Cane da compagnia

CLASSIFICAZIONE F.C.I.: Gruppo 9 – Cani da compagnia

Sezione 7: Spaniel inglesi da compagnia – Senza prova di lavoro.

ASPETTO GENERALE: attivo, grazioso e ben proporzionato, con gentile espressione.

COMPORTAMENTO-CARATTERE: sportivo, affettuoso, assolutamente senza paura. Allegro, amichevole, non aggressivo; mai nervoso.

TESTA: REGIONE DEL CRANIO: Cranio quasi piatto fra le orecchie, Stop modesto. REGIONE DEL MUSO: Tartufo: narici nere ben sviluppate senza macchiette color carne. Muso: la lunghezza dalla base dello stop alla punta del tartufo è circa 3,8 cm. Si restringe verso l’estremità. Il muso è ben pieno sotto gli occhi. Il muso che tende ad essere appuntito non è desiderabile. Labbra: ben sviluppate e non pendenti. Mascelle-Denti: mascelle forti, con una perfetta e regolare e completa chiusura a forbice; denti superiori strettamente sovrapposti agli inferiori e impiantati perpendicolarmente alle mascelle. Occhi: larghi, scuri, rotondi ma non sporgenti; ben distanziati. Orecchie: lunghe, inserite alte, con molte frange.

COLLO: di moderata lunghezza; leggermente arcuato.

CORPO: Dorso orizzontale – Rene corto – Torace moderato; buona cerchiatura delle costole.

CODA: lunghezza della coda in armonia col corpo, bene inserita, portata allegramente ma mai molto al di sopra della linea dorsale.

ARTI: ANTERIORI: di ossatura moderata, diritti. Spalle ben oblique. POSTERIORI: di ossatura moderata. Ginocchio ben angolato. Garretti: nessuna tendenza a garretti vaccini né cagnoli. PIEDIcompatti, imbottiti e con abbondante pelo. ANDATURA sciolta ed elegante, con molta spinta del posteriore. Anteriori e posteriori si muovono parallelamente vista sia dal davanti che dal di dietro.

MANTELLO: PELO lungo, serico, senza riccioli. E’ permessa una leggera ondulazione. Moltissime frange. Non va assolutamente toelettato. COLORE: i colori riconosciuti sono:

Black and Tan: nero corvino con focature sopra gli occhi, sulle guance, nella parte interna delle orecchie, sul petto, sugli arti e la parte inferiore della coda. Il color fuoco deve essere brillante. Macchie bianche indesiderabili.

Ruby: monocolore rosso intenso. Macchie bianche indesiderabili.

Blenheim: macchie castano intenso ben separate su sfondo bianco perla. Macchie equamente divise sulla testa, lasciando lo spazio fra le orecchie per una macchia a losanga molto apprezzata (caratteristica unica della razza).

Tricolore: nero e bianco ben distribuiti, divisi, con focature sugli occhi, sulle guance, all’interno delle orecchie, all’interno degli arti e sulla parte inferiore della coda.

Qualsiasi altro colore o combinazione di colori è altamente indesiderabile.

PESO: 5,4 – 8 Kg. Si desidera un piccolo cane ben proporzionato fra questi due pesi.

DIFETTI: Qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerato difetto e sarà penalizzato a seconda della sua gravità.

N.B.: i maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto

Related Post

3 commenti

  1. Pingback:I dubbi sul cucciolo -

  2. Pingback:Cavalier King Toy?! Ma non prendiamoci in giro! - CavalierKingItalia

  3. Pingback:Cavalier King Toy!? Ma non prendiamoci in giro! - CavalierKingItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *